Ritorna a San Giuseppe Tomasi

Torna ai Tomasi

frontespizio e dedica

genealogia

I N D I C E
DE’ CAPITOLI.

 

CAP. I. Parenti, Nascita, Educazione, e Studj di D. Giuseppe Maria de Tomasi, fino all’età di quindici anni.
CAP. II. Vocazione di D. Giuseppe Maria allo stato Religioso. Suo ingresso fra’ Chierici Regolari Teatini, e suoi primi Studj nella Religione.
CAP. III. Viaggi, e Studj maggiori di D. Giuseppe: Suo ritorno a Palma, e prodigiosi avvenimenti nel viaggio, e nella sua dimora in Palma.
CAP. IV. Ritorno a Roma del Padre D. Giuseppe Maria: Suo Sacerdozio, e fervore di spirito, e suoi impieghi nella Religione.
CAP. V. Morte di D. Carlo suo Zio, e Tentazioni, e Scrupoli del Tomasi.
CAP. VI. Miracoloso avvenimento dell’Angelo Custode, che recogli una lettera: Di un Moribondo, che per le sue Orazioni hebbe tempo di ricevere i Sacramenti, e Di un Rabbì Hebreo, che per le sue persuasioni si convertì alla Fede.
CAPO VII. Santa corrispondenza fra il P. D. Giuseppe Maria Tomasi con la sua Venerabile Sorella Suor Maria Crocifissa, e Opere pie da esso instituite in Palma.
CAPO VIII. Libri dati alle Stampe dal P. D. Giuseppe Maria Tomasi, e succinto contenuto di essi.
CAP. IX. Applausi dati al Tomasi per i suoi Libri, e Cariche, e Honori conferiti a lui dal Sommo Pontefice, e dalla Corte di Roma.
Cap. X. Come si diportasse il Tomasi nelle Cariche di Consultore dell’Indice, della sua Religione, della Congregazione de’ Riti, di Qualificatore del S. Offizio, e di Theologo nelle Congregazioni della Disciplina Regolare, e dell’Indulgenze.
CAP. XI. Virtù Heroiche del P. Tomasi nello stato di Religioso. Suo ardente Amore verso Dio.
CAP. XII. Sua sviscerata Carità verso il Prossimo.
CAP. XIII. Sua profonda Humiltà.
CAP. XIV. Suo gran distaccamento dal Mondo, estrema ritiratezza, e rigida Custodia degli Occhi.
CAP. XV. Sua ammirabile Pazienza ne’ travagli dell’Anima, e del Corpo, e sue corporali Penitenze.
CAP. XVI. Sua estrema Povertà, e rigorosa Osservanza delle Regole Religiose.
CAP. XVII. Promozione al Cardinalato del Padre D. Giuseppe Maria Tomasi, e circostanze di essa. Moderazione d’animo, e Virtù del nuovo Cardinale.
CAP. XVIII. Come regolasse la sua Corte, se stesso, e la sua Casa in grado di Cardinale.
CAP. XIX. Sue rare virtù nello stato Cardinalizio, e come, e con quanta attenzione frequentasse la Chiesa del suo Titolo, e Bonificamenti, e spese in essa fatte.
CAP. XX. Disposizione delle sue Penzioni, e cura delle sue Abadie, e altre sue opere di Zelo, e di Carità.
CAP. XXI. Predizioni copiose, e maravigliose della sua morte.
CAP. XXII. Infermità, e Morte del Santo Cardinale.
CAP. XXIII. Concetto universale della Santità del Cardinal Tomasi avanti, e dopo la sua morte.
CAP. XXIV. De’ Miracoli operati da Dio ad intercessione del Ven. Cardinal Tomasi.

top

vai al capitolo primo

Torna ai Tomasi

Torna all'Home Page

 

giuseppe tomasi - tomasi - giuseppe - san giuseppe - san giuseppe tomasi - vita di san giuseppe tomasi - biografia - biografia di san giuseppe tomasi - sicilia - palma di montechiaro - agiografia - epistolario inedito di san giuseppe Tomasi e isabella Tomasi